obbligo di accettare banconote

obbligo di accettare banconote

conservazione come da foto. IL CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA. Nella maggior parte dei casi banconote in euro non idonee, Consegnare immediatamente alle autorità nazionali competenti per verificare l’autenticità, entro e non oltre 20 giorni dalla data in cui è avvenuto il deposito nell’apparecchiatura, Le banconote non possono essere erogate alla clientela e sono riconsegnate alla BCN, CLASSIFICAZIONE E TRATTAMENTO DELLE BANCONOTE IN EURO DA PARTE DEI DISPOSITIVI RISERVATI AL PERSONALE. Dichiaro di avere letto e compreso integralmente e di accettare di rispettare le restrizioni sopraindicate e di impegnarmi a non trasmettere, direttamente o indirettamente, alcuna documentazione relativa all'Offerta degli Strumenti Finanziari negli Stati Uniti d'America, in Canada, in Australia, in Giappone o negli Altri Paesi. 3.1. Per i prelievi, i dispositivi di introito ed esito del contante (CRM) possono utilizzare le banconote in euro autentiche e idonee che sono state depositate da altri clienti nelle precedenti operazioni, I dispositivi di cash in combinati (CCM) consentono ai clienti, attraverso l’utilizzo di una carta bancaria o di altri mezzi, di depositare banconote in euro nei propri conti bancari e di prelevare banconote in euro dai medesimi. Le apparecchiature per la selezione e accettazione delle banconote devono poter essere tarate in modo tale da poter assicurare la loro affidabilità nell’identificazione delle nuove contraffazioni. Numero risultati per pagina . Traduzioni in contesto per "obbligo di accettare" in italiano-inglese da Reverso Context: È discutibile che l'obbligo di accettare unicamente donazioni volontarie sia giustificato da garanzie di maggiore sicurezza. Al momento non esistono requisiti obbligatori per la rilevazione dei graffiti. Municipio Piazza XXV aprile 26828 Turano Lodigiano (LO) Tel. Le misurazioni densitometriche delle banconote in euro di riferimento si basano sui seguenti criteri: Norma per la misurazione di densità: ISO 5 parti 3 e 4, Misurazioni assolute: calibro standard (calibro bianco), Sfondo: calibro standard (calibro bianco). 2. Nel febbraio 1996 l’Istituto monetario europeo (IME), al quale sarebbe subentrata la BCE, bandì un concorso di progettazione grafica per le banconote in euro. oggetti non riconosciuti come banconote: dopo una valutazione visiva da parte di un membro del personale, sono separati dalle banconote sospettate di contraffazione e dalle banconote che non sono state identificate con certezza come autentiche; banconote di cui si sospetta la contraffazione; e, banconote che non sono state identificate con certezza come autentiche: I biglietti sono trattati separatamente e consegnati immediatamente alle autorità nazionali competenti per il controllo di autenticità entro e non oltre 20 giorni lavorativi dalla data in cui è avvenuto il deposito nell’apparecchiatura. Le BANCHE • Gli orefici dal canto loro si accorsero che le monete rimanevano a lungo depositate, per cui iniziarono a emettere moneta cartacea per un valore superiore all’oro effettivamente detenuto. Per proteggere l’integrità delle banconote in euro e consentire un’adeguata identificazione dei falsi, le banconote in euro in circolazione devono essere mantenute in buone condizioni in modo tale da assicurare che esse siano sottoposte ad un controllo di autenticità da effettuarsi con facilità e in maniera affidabile, e di conseguenza le banconote in euro devono essere sottoposte al controllo di idoneità. Come specificato dall’Eurosistema, le informazioni sulle banconote in euro e sulle loro caratteristiche di sicurezza verificabili meccanicamente sono fornite ai fabbricanti dall’Eurosistema prima dell’emissione delle nuove serie di banconote così da poter consentire loro in seguito di fabbricare apparecchiature per la selezione e accettazione delle banconote che siano in grado di superare le procedure di test comuni e adattarsi ai nuovi requisiti. 1. Tuttavia, le banconote in euro piegate e le banconote in euro con angoli piegati possono essere aggiustate stendendole manualmente, laddove possibile. Nella maggior parte dei casi banconote in euro non idonee. 1.2. (1)  Questa voce comprende sia i dispositivi utilizzabili autonomamente dalla clientela sia i dispositivi riservati al personale. Test dei dispositivi di controllo dell’autenticità delle banconote Finalità. 4.1. Il presente allegato stabilisce i requisiti minimi per i controlli automatici di idoneità delle banconote in euro da parte di apparecchiature per la selezione e accettazione delle banconote. La presente decisione detta le regole e procedure comuni relative al controllo dell’autenticità e idoneità e delle banconote in euro al loro ricircolo ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, del Regolamento (CE) n. 1338/2001. I dati possono essere forniti utilizzando il modello fissato nell’appendice 2. Le banconote in euro spiegazzate possono essere normalmente individuate dalla riduzione del coefficiente di riflessione o di una minore rigidità della carta. Classificazione e trattamento delle banconote in euro mediante apparecchiature per la selezione e accettazione delle banconote. Parent Directory 08-May-2004 12:38 - Banconote_Mondo.inde..> 16-Jan-2003 14:48 6k Immagini/ 19-Jan-2003 09:46 - NUOVAZELANDA/ 18-Jan-2003 12:46 - PA11GUINEA/ 15-Jan-2003 07:25 - PAG03BRASILE/ 16-Jan-2003 10:36 - PAG04BURUNDI/ 16-Jan-2003 10:50 - PAG05CINA/ 16-Jan-2003 14:04 - PAG06ECUADOR/ 16-Jan … 5. In definitiva basta che la somma di quelle di grande taglio superi i 2.500 Euro. Je crois que vous aviez l' obligation d'accepter les explications de vote après le refus de la dé charge. Per essere classificata come apparecchiatura per la selezione e accettazione delle banconote, un’apparecchiatura deve essere in grado di trattare le mazzette di banconote in euro e separare fisicamente le banconote in euro a seconda della loro classificazione senza l’intervento dell’operatore, fatto salvo quanto previsto dall’allegato IIa e IIb. Finché non sia stato posto rimedio all’inosservanza, la BCN che formula la richiesta può, per conto della BCE, vietare al soggetto in questione di rimettere in circolazione il taglio o i tagli di banconote interessati. Una BCN può decidere di escludere altri operatori economici, di cui all’articolo 6, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 1338/2001, dall’obbligo di segnalare i dati operativi qualora il numero di banconote in euro di cui essi effettuano il ricircolo attraverso le casse prelievo contanti risulti inferiore alla soglia fissata dalla BCN stessa. Le apparecchiature per la selezione e accettazione delle banconote devono avere il numero necessario di caselle di ricezione e/o altri strumenti per garantire l’affidabile separazione delle banconote in euro trattate. L’accredito non deve essere effettuato, Banconote in euro non identificate con certezza come autentiche, Immagine e dimensioni corrispondono, ma non tutti gli elementi di riconoscimento controllati dall’apparecchiatura sono conformi ai parametri di qualità e/o rispettano le tolleranze. Le banconote in euro sono classificate in una delle seguenti categorie e sono fisicamente separate per categoria. Poiché l’alterazione della consistenza è generalmente correlata allo sporco, le banconote in euro flaccide sono generalmente individuate anche mediante i sensori per la rilevazione dello sporco. Tipi di apparecchiature per la selezione e accettazione di banconote. It has historical information I've accumulated (including about VisiCalc), some of my thoughts and writings, material from others that I find of interest, and material specific to me for reporters and researchers.It has thousands of unique pictures of interest to people in the computer industry! Un tipo di apparecchiatura per la selezione e accettazione delle banconote che non sia più in grado, durante tale periodo, di individuare tutte le banconote in euro contraffatte conosciute all’Eurosistema è rimosso dall’elenco secondo una procedura specificata dalla BCE. A tale riguardo il Regolamento (CE) n. 1338/2001 stabilisce che per le banconote in euro tale controllo debba essere effettuato in linea con le procedure definite dalla BCE. Inoltre, le banconote in euro che si sospettano contraffatte devono essere individuate in modo rapido e consegnate alle autorità nazionali competenti. Le banconote non possono essere rimesse in circolazione e sono riconsegnate alla BCN. In tale passaggio, ogni banconota in euro della categoria B1 deve essere selezionata e collocata in una casella di ricezione fissa, mentre sia le banconote della categoria A che quelle della categoria B2 devono essere selezionate e collocate in una casella di ricezione fissa separato che non abbia alcun contatto fisico con alcuna banconota in euro della categoria B1; se una banconota in euro della categoria A è identificata come presente nella seconda casella di ricezione, l’operatore deve far ripassare la banconota o le banconote in euro provenienti dalla seconda casella di ricezione. I dispositivi di introito ed esito del contante (CRM) controllano l’autenticità e l’idoneità delle banconote in euro e consentono la tracciabilità del titolare del conto. 4.2. fateci sapere cosa cercate, siamo ben forniti di banconote mondiali, ma sul sito ce ne sono ancora poche . 1. Le apparecchiature che non controllano l’idoneità delle banconote in euro non devono essere necessariamente in grado di distinguere tra la categoria 4a e la categoria 4b. L’articolo 6 del regolamento (CE) n. 1338/2001 del Consiglio, del 28 giugno 2001, che stabilisce le misure necessarie per la protezione delle banconote in euro contro la contraffazione (1), originariamente obbligava gli enti creditizi e le altre istituzioni competenti a ritirare dalla circolazione tutte le banconote in euro da loro ricevute e che sanno o sospettano essere contraffatte. 1.1. 3.15. 2. Nome del soggetto che opera con il contante: Società di servizi e trasporto valori che non costituisce un’istituzione di pagamento, Altro, inclusi gli istituti di pagamento se non sono già inseriti in una delle categorie di cui sopra (specificare), 2. 1. Tali approfondimenti, che includono specifiche richieste alla clientela, magari appunto nel momento del versamento di tale denaro contante, scattano automaticamente quando le operazioni di prelevamento/versamento sono effettuate per importi maggiori di 2.500 euro con banconote di grande taglio (500 e 200), anche se contemporaneamente vengono utilizzate oltre tale soglia banconote di minor taglio. I dati sono segnalati dai soggetti che operano con il contante in termini di pezzi (volume), aggregati a livello nazionale e disaggregati per taglio di banconota in euro. Di Battista attaccato da attivista su vaccini risponde: commissione M5s prendera' decisione giusta - Duration: 2:31. (1)  La misurazione è effettuata tracciando una linea retta che congiunge l’estremità della lacerazione al lato del biglietto da cui essa ha inizio (proiezione ortogonale), piuttosto che misurando la lunghezza della lacerazione stessa. 2. 2. CLASSIFICAZIONE E TRATTAMENTO DELLE BANCONOTE IN EURO DA PARTE DI DISPOSITIVI UTILIZZABILI AUTONOMAMENTE DALLA CLIENTELA. EURES. 3.14. Essa si applica a partire dal 1o gennaio 2011. La linea Mentadent Professional in esclusiva per il canale farmacia, Microeconomia ed etica nella professione odontoiatrica, Le novità del D.L. Obbligo di rispettare condizioni tecniche o operative. Le BCN possono richiedere, per un periodo transitorio, segnalazioni mensili, se questa era la loro prassi prima dell’entrata in vigore della presente decisione, o trimestrali. Anche i sensori di spessore possono, inoltre, fornire un’indicazione al riguardo. Tale diritto include la competenza ad adottare misure atte a proteggere l’integrità delle banconote in euro quali mezzi di pagamento. In tale secondo passaggio, le banconote in euro sospettate di essere false devono essere separate dalle banconote in euro della categoria B2 collocandole in un’apposita casella di ricezione. 2. I dati sulle apparecchiature per la selezione e accettazione delle banconote sono segnalati soltanto quando tali apparecchiature sono utilizzate ai fini del ricircolo. Il firewall del FRITZ!Box continua a proteggere la rete locale dai dati non richiesti da Internet. This document is an excerpt from the EUR-Lex website, 2010/597/EU: Decision of the European Central Bank of 16 September 2010 on the authenticity and fitness checking and recirculation of euro banknotes (ECB/2010/14), 2010/597/EU: Decisione della Banca centrale europea, del 16 settembre 2010 , relativa al controllo dell’autenticità e idoneità delle banconote in euro e al loro ricircolo (BCE/2010/14), OJ L 267, 9.10.2010, p. 1–20 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)Special edition in Croatian: Chapter 10 Volume 007 P. 71 - 90, In force: This act has been changed. Le BCN e la BCE possono decidere di pubblicare rapporti o statistiche utilizzando i dati acquisiti ai sensi del presente allegato. Tutte le misurazioni si riferiscono alla divergenza dalla lunghezza e larghezza nominale delle banconote in euro. I soggetti che operano con il contante consegnano alle autorità nazionali competenti immediatamente, in linea con i regolamenti nazionali e in ogni caso entro un massimo di 20 giorni lavorativi, le banconote che non sono state classificate come autentiche in seguito alla classificazione eseguita ai sensi dell’allegato IIa o IIb, o in seguito al controllo manuale di autenticità eseguito da personale addestrato. FILIALI DEGLI ENTI CREDITIZI UBICATE IN LOCALITÀ REMOTE. Una BCN può, dopo aver informato la BCE, stabilire requisiti più stringenti per uno o più tagli di banconote in euro, se ciò è giustificato, ad esempio, da un deterioramento nella qualità delle banconote in euro in circolazione all’interno del proprio Stato membro. 3.3. 6. Durante i controlli di idoneità, le banconote in euro con qualsiasi difetto rispetto ai requisiti obbligatori definiti qui di seguito sono considerate non idonee alla circolazione. Bandi di concorso Bandi di gara. IMU. 3.6. Una BCN può decidere di escludere dalla portata degli obblighi di segnalazione le apparecchiature per la selezione e accettazione delle banconote utilizzate unicamente per trattare banconote distribuite in operazioni di sportello. Le banconote che presentino una concentrazione localizzata di sporco che copre una superficie di almeno 9 × 9 mm nell’area non stampata o di almeno 15 × 15 mm nell’area stampata non sono considerate idonee. 4. 2.1. Non vi sono requisiti obbligatori al riguardo. Dispositivi utilizzabili autonomamente dalla clientela, (sistema di rilevazione/versioni del software). Classificazione e trattamento delle banconote in euro da parte di dispositivi utilizzabili autonomamente dalla clientela nei quali il contante è depositato con tracciamento del cliente, Oggetti non riconosciuti come banconote in euro. 2. per «ricircolo» si intende l’azione intrapresa dai soggetti che operano con il contante, di rimessa in circolo, direttamente o indirettamente, delle banconote in euro che essi hanno ricevuto dal pubblico come pagamento, o come deposito presso un conto bancario, o da un altro soggetto che opera con il contante. 2. (4)  Usati esclusivamente come dispositivi riservati al personale. La presente decisione entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. Condividi su . 1. In conseguenza di ciò sono state emanate delle direttive volte a monitorare l’uso di tagli elevati di banconote, prevedendo che i destinatari degli obblighi antiriciclaggio (tra cui appunto gli istituti bancari) svolgano nei confronti della clientela specifici approfondimenti attraverso i quali si possano comprendere le ragioni di tale operatività con tali banconote e si possano quindi escludere connessioni a fenomeni illeciti. errore della macchina nell’alimentazione o nel trasporto; banconote in euro di cui si sospetta la contraffazione poiché l’immagine e le dimensioni corrispondono, ma uno o più elementi di riconoscimento controllati dall’apparecchiatura non vengono riconosciuti o risultano chiaramente al di fuori dei parametri di tolleranza; banconote in euro non identificate con certezza come autentiche poiché l’immagine e le dimensioni corrispondono, ma non tutti gli elementi di riconoscimento controllati dall’apparecchiatura sono conformi ai parametri di qualità e/o rispettano le tolleranze. Poiché la presenza di una piega sulla superficie comporta la riduzione dell’altezza o della lunghezza della banconota in euro, tale caratteristica può essere individuata dai sensori che rilevano queste dimensioni. Classificazione e trattamento delle banconote in euro da parte di altri dispositivi utilizzabili autonomamente dalla clientela, Oggetti non riconosciuti come banconote in euro; o, banconote in euro di cui si sospetta la contraffazione; o, banconote in euro non identificate con certezza come autentiche.

Massimo D'alema Figli, Ho Preso 60 Alla Maturità, De Gregori Accordi Pdf, Elio E Le Storie Tese Live, Spartiti Celentano Pdf, Platone Repubblica Libro 3 Riassunto, Basi Musicali Mp3 Professionali Gratis, Midi File Italiani, Mahmood Rapide Produttore,

Leave Comment